dimecres, 2 de setembre de 2009

2666 de Bolaño (que va morir el 2003) es va acabar editant el 2005, el mateix any que El poder del perro...

LA CLASSIFICA STILATA DA UNA ONG SUL NUMERO DEGLI OMICIDI OGNI 100MILA ABITANTI

La città più pericolosa del mondo
è Ciudad Juarez, poi c'è Caracas

Al quarto posto El Paso, altra città messicana al confine con gli Usa: lì si combatte la guerra dei narcos

I sobborghi di Ciudad Jaurez
I sobborghi di Ciudad Jaurez
CITTÀ DEL MESSICO
- Nel mondo ci sono città dove si vive con relativa tranquillità, altre dove si gira con circospezione e altre ancora dove si muore con facilità, non per cause naturali. Quella messicana di Ciudad Juarez, posta al confine con gli Stati Uniti, è la più pericolosa al mondo, davanti a Caracas, capitale del Venezuela, e New Orleans, negli Stati Uniti. Lo afferma un rapporto di una Ong messicana, il Citizen's Council for Public Security CCSP). La città di 1,4 milioni di abitanti, situata di fronte a El Paso (Texas), ha registrato nel 2008 «130 omicidi ogni centomila abitanti», davanti a Caracas, con 96, e New Orleans, con 95, stando al rapporto del Ccsp, organizzazione che raccoglie rappresentanti di diverse associazioni, soprattutto nel campo della difesa delle vittime di delitti. Un'altra città messicana arriva in quarta posizione: Tijuana, anch'essa alla frontiera americana, di fronte a San Diego (California), con «73 omicidi ogni centomila abitanti».

IN MESSICO 10MILA OMICIDI DAL 2008 - In parte questo "primato" si spiega con il fatto che alla frontiera messicana con gli Usa si concentrano gli scontri fra i cartelli della droga per il controllo dei traffici verso il mercato americano, primo cliente mondiale della cocaina. Questa vera e propria guerra ha fatto in Messico più di diecimila morti dal primo gennaio 2008, nonostante lo spiegamento di 36 mila soldati e agenti di polizia in tutto il paese. Il traffico di stupefacenti verso gli Stati Uniti genera guadagni annuali di 63 miliardi di dollari. Lo ha affermato il ministro messicano della sicurezza pubblica Genaro Garcia Luna. Un chilogrammo di cocaina si vende circa cinquanta volte più caro negli Stati Uniti e in Europa che in Colombia o in Messico, ha sottolineato il ministro.

MEDELLIN PERICOLOSA COME BALTIMORA - Tijuana precede Città del Capo, in Sudafrica, che ha registrato 62 omicidi ogni centomila abitanti, sempre secondo il Ccsp. San Salvador, capitale del Salvador, è al settimo posto (49), davanti a Medellin, in Colombia (45), classificatasi alla pari con la statunitense Baltimora. Baghdad, la capitale irachena che vive tuttora scene di guerra, si piazza solo in decima posizione, con 40 omicidi ogni centomila abitanti.


27 agosto 2009(ultima modifica: 28 agosto 2009)